Chi siamo

FONDATORE e PRESIDENTE ONORARIO

M° Enrico Correggia

CONSIGLIO DIRETTIVO

PRESIDENTE Dott. Mauro Felice Frascisco
VICEPRESIDENTE M° Giuseppe Nova
DIRETTORE ARTISTICO M° Luigi Giachino
SEGRETARIO Avv. Stefano Boglione
TESORIERE Dott. Dario Cerati

Prof. Mauro Felice Frascisco, presidente

Laurea cum laude in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Torino nel 1979
Specializzazione in Medicina Interna presso la medesima Università nel 1984
Certificato di Formazione Manageriale per Direttori di Dipartimento presso l’A.R.E.S.S.-Reg. Piemonte nel 2003 - Nel 2006 ha conseguito la qualifica di Istruttore AHLS (Advanced Hazardous Materials Life Support), registrato presso University of Arizona - È altresì Provider BLS-D, ALS, ACLS, H-MIMMS Advanced
Ha svolto attività ospedaliera in ambito internistico dal 1980, divenendo responsabile del Centro di Diagnostica Vascolare-Angiologia dell’Ospedale Giovanni Bosco di Torino nel 1992
Nel 1999 è stato nominato Direttore della S.C. Medicina Interna dell’Ospedale di Saluzzo (CN)
Nel 2001 è divenuto Direttore del Dipartimento di Emergenza ed Accettazione e della S.C. di Medicina d’Urgenza presso l’Ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano (TO), incarichi che ha mantenuto sino all’agosto 2016
È stato componente di numerosissime commissioni regionali su tematiche cliniche ed organizzative e, nel 2012, è stato nominato coordinatore dei tavoli di lavoro regionali istituiti sul tema dell’organizzazione delle attività dei Pronto Soccorso-Dipartimenti di Emergenza
Dal 2009 al 2016, presso l’Università di Torino, ha svolto l’incarico di Professore a contratto di Medicina d’Urgenza nell’ambito del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, nonché l’incarico di docenza di Medicina d’Urgenza presso le Scuole di Specializzazione in Medicina d’Emergenza-Urgenza ed in Medicina Interna e nell’ambito del Corso di Laurea in Infermieristica – È attualmente Docente a contratto presso la medesima Università, quale titolare dell’ADE “Ethical and legal problems of clinical research and patient protection”
Dal 2011 al 2016 componente del Comitato Tecnico-Scientifico tra Università degli Studi di Torino ed AOU San Luigi Gonzaga – Nei medesimi anni è stato altresì responsabile del progetto gestionale per le vittime di violenza interpersonale
Già membro di numerose Società scientifiche nazionali ed internazionali, è autore di oltre 70 pubblicazioni a carattere scientifico, per la maggioranza edite in ambito internazionale. Ha svolto 40 relazioni scientifiche a congressi, ricoprendo talora il compito di responsabile scientifico. L’attività scientifica si è sviluppata principalmente nell’ambito dello sviluppo della diagnostica vascolare non invasiva e dello studio ultrasonico del polmone, con attenzione prevalentemente rivolta agli aspetti fisiopatologici
Dal 2014 è componente Comitato Etico Interaziendale A.O.U. San Luigi Gonzaga-AA.SS.LL. TO3-TO4-TO5 (Provincia di Torino), di cui è stato Presidente per il triennio 2017-2020 – Dal 2017 è componente della Conferenza regionale per le Sperimentazioni Cliniche, nel cui ambito è stato recentemente rinominato in qualità di Esperto clinico di designazione regionale
È attualmente Direttore Sanitario di due strutture sanitario-assistenziali in Provincia di Torino e consulente libero professionista per attività specialistiche internistiche e di diagnostica vascolare non invasiva
Appassionato viaggiatore, ha numerosi interessi culturali, tra cui spicca, accanto alla musica, la cucina: dal 2000 è socio dell’Accademia Italiana della Cucina – Istituzione Culturale riconosciuta dal Ministero dei Beni ed Attività Culturali, di cui è Delegato di Torino dal 2010 e Consultore nazionale dal 2018

M° Giuseppe Nova, vicepresidente

considerato uno dei più rappresentativi flautisti italiani della sua generazione, il Washington Post ha definito «affascinante» la performance nella capitale statunitense. Altre critiche parlano di «interpretazione illuminata [… e] una straordinaria linea musicale» (il Giornale), «l’arte musicale nella sua perfezione» (Nice Matin FR), «un dialogo condotto con genialità» (Nurtinger Zeitung DE), «semplicemente divino» (Concert Reviews UK), «raffinata musicalità» (The Sunday Times Malta), «un’eleganza senza paragone e la naturalezza dell’esecuzione è quella che solo i grandi hanno» (Messaggero Veneto), ...Canino e Nova per una serata di forti emozioni... la bravura, di più, la classe, dei due protagonisti " Mensile della Lombardia", ...incantatore elegante e compassato, proteso a svuotare, come fosse una cornucopia, il suo flauto dalle perle musicali in esso contenute "HubCulture", Il pubblico ha lungamente applaudito gli interpreti principali Maxence Larrieu e Giuseppe Nova... ammirevole serietà d'approccio, con letture fluide, garbate e lievi... l'Arena di Verona"

Dopo Diplomi in Italia e Francia (Conservatorio Superiore di Lione) alla celebre Scuola di Maxence Larrieu, ha esordito nel 1982 come solista con l'Orchestra Sinfonica della RAI. Di qui l’inizio di una brillante carriera che lo ha portato in Europa, Stati Uniti e America Latina, Asia (Giappone, Cina, Tailandia, Singapore, Corea) esibendosi in celebri sale e festival come Suntory, Hamarikyu, Kioi Hall di Tokyo, Teatro Rudolfinum e Smetana Hall di Praga, Teatro Filarmonico di Verona, Parco della Musica di Roma, Serate Musicali di Milano, Seul Art Center e Lotte Concert Hall. Solista, tra le altre, con le orchestre: i Virtuosi di Praga, Ensemble of Tokyo, Tübinger Kammerorchester, Orchestre de Cannes Côte d'Azur, Thailand Philharmonic, Orchestra replicas de relojesdell'Arena di Verona, Orchestre Royal de Chambre de Wallonie, Kazakh Academy of Virtuosi, Orchestra del Teatro Nazionale di Praga, Orchestra Filarmonica di Torino, West Bohemian Symphony Orchestra, Moravian Philharmonic Orchestra, è presente nelle giurie dei Concorsi in Europa e Asia. Già docente di Conservatorio, all'Accademia di Pescara, alla Scuola di Saluzzo, alla Fondazione Arts Academy di Roma, al Conservatorio di Ginevra e Visiting Artist del St. Mary’s College of Maryland, USA. Diverse le registrazioni radio-televisive e su CD (Camerata Tokyo, Universal). Ha ricevuto a Kyoto il Premio internazionale per la Musica da Camera, si è esibito per il G20 a Città del Guatemala, nel 2011 gli è stato attribuito a Praga lo European Award for Artistic and Cultural activities e nel 2018 gli è stato conferito il BMIMF Best Artist al Korean Busan Maru Festival. Invitato quale Esperto di strumento presso il Conservatorio superiore di Losanna e il Conservatorio Superiore di Lione, insegna presso il Conservatoire de la Vallée d'Aoste.

M° Luigi Giachino, direttore artistico

Diplomato in pianoforte e composizione con il massimo dei voti al Conservatorio di Torino con Maria Gachet e Gilberto Bosco, ha proseguito gli studi con Vincenzo Vitale e Giorgio Ferrari. Ha conseguito un attestato di specializzazione CEE in composizione, arrangiamento e direzione d'orchestra di musica extracolta. I suoi lavori cameristici, sinfonici e lirici, sono eseguiti  periodicamente in concerti e registrazioni. E' stato fellow della Bogliasco Foundation per la composizione del melodramma "La casa del nonno" (Sonzogno).Tra i premi, nel 1993 ha vinto una borsa di studio della Direzione Generale SIAE per studiare con Carlo Savina e ne è diventato assistente in diverse sedi (Scuola di Musica di Fiesole, Conservatorio di Genova, Alassio Laboratorio Musica, ecc.). E' autore di balletti, musiche di scena e schermiche per vari committenti fra i quali Raidue, TorinoSpettacoli, Ministero dell'Ambiente - Commissione Europea DG XI - Lipu, Città di Torino, Giugiarodesign, Raitre, Università di Torino, Accademia Regionale di Danza di Torino, International Help, Centro Estero Camere di Commercio Piemontesi. Spesso impegnato in concerti, masterclass e giurie di concorso, dal 2004 al 2007 è stato docente presso l'Università di Torino e di Genova e responsabile musicale della televisione universitaria Extracampus. Ha svolto attività musicale in Francia, Spagna, Germania, Austria, Principato di Monaco, Siria, Slovenia, Romania, Polonia, Svizzera, Belgio, Turchia, Brasile e Giappone. Dal 1986 svolge attività organizzativa per più Enti, Associazioni e Amministrazioni Pubbliche. Recentemente ha realizzato, con il flautista Giuseppe Nova, un Compact Disc edito dal quotidiano La Stampa di Torino. Dal 1990 è titolare di cattedra di Composizione presso il Conservatorio di Genova, in cui è attualmente Referente di Dipartimento, Consigliere Accademico e responsabile della Produzione e della Comunicazione. Nel 2017, su incarico del Comune di Genova, ha assunto il ruolo di Mentor nel progetto europeo EMI (European Music Incubator). E' pubblicato da Curci, Nuova Fonit-Cetra, Warner, Casa Sonzogno, Esagono, Carocci, Gremese, Kaplan, Il Foglio Letterario, Chiaramonte, TGE, Gioiosa, Gli archivi del '900, Cartman, RTI Music Division (Mediaset), Zedde, Fonoplay, Velut Luna, Da Vinci- Edition, La Stampa.

ENSEMBLE ANTIDOGMA
musicisti residenti

Sang Eun Kim, soprano
Giuseppe Nova, flauto
Giorgio Boffa, contrabbasso
Luigi Giachino, pianoforte

Sang Eun Kim

soprano nativo della Corea del Sud, allieva di Sung Hee Park, ha conseguito la laurea in Musica presso la EWHA Womans University di Seoul con il massimo dei voti, ottenendo altresì il Primo premio. In seguito, con l’obiettivo di perfezionare la conoscenza linguistica e confrontarsi direttamente con il patrimonio artistico italiano, in particolare con l’opera, si é stabilita in Italia, dove si é perfezionata con Sonia Franzese e al Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria per il biennio Accademico. Attiva come solista, si é esibita in numerosi centri musicali italiani ed ha vinto il primo premio al Concorso "Talenti in Canavese" 2019.

Giorgio Boffa

Musicalmente "onnivoro" ha sviluppato il suo background artistico all'insegna della poliedricità.
Dopo esser passato dagli studi di organo e pianoforte a quelli di sassofono, attualmente si dedica costantemente al contrabbasso e al basso elettrico. È autore di musiche tematiche per diversi generi, come il documentario "Langhe d.o.c." di Paolo Casalis, l'album instrumentale "Cine" degli Avec4 prodotto da VideoRadio, la pubblicità in corto di Sony Ericcson con il brano A Cat Story, il collettivo americano "Bread for the World". Collabora come sideman dal vivo e in studio con artisti di estrazione differente coem Arturo Brachetti, Gerardo Balestrieri, DrLivingstone, HiLife Connection, Lucariello, Ezio Bosso, Lou Gaj Saber , Marco Notari, Sergio Dangelo, Alessio Bertallot, spaziando dal pop alla musica d'autore, dalla classica all'Hip hop.