top of page

Amministrazione Trasparente

Comunicazioni L. 124/2017 e s.m.i. 

2023

Associazione Nuova Antidogma Musica Codice fiscale 12351170019

Partita IVA 12351170019

Legge 124/2017 e s.m.i.

 

Obbligo di Pubblicazione dei contributi incassati da Pubbliche Amministrazioni

 

Anno 2023

 

Denominazione della Pubblica Amministrazione che ha accreditato il contributo

Regione Piemonte – Piazza Castello, 165 – 10122 Torino

Somma incassata 10.365,60

Data di incasso 20/04/2023

Causale di incasso

Anticipo contributo a sostegno della manifestazione 43° Festival Antidogma Musica – Immaginando in musica – 21.05.2022  - 19.12.2022

Determinazione dirigenziale n. 323/A2003C/2022 del 2.12.2022

2022

Associazione Nuova Antidogma Musica

Codice Fiscale 12351170019

P. IVA 12351170019

Legge 124/2017 e s.m.i.

 

Obbligo di pubblicazione dei contributi incassati da Pubbliche Amministrazioni

Anno 2022

 

Denominazione della Pubblica Amministrazione che ha accreditato il contributo

Regione Piemonte - Direzione Coordinamento Politiche e Fondi Europei

Settore Comunicazione, Ufficio Stampa, Relazioni Esterne e URP L.R. 6/77 (DD119/2020)

Somma incassata € 13.219,78

Data di incasso 17.06.2022

Causale di incasso

Contributo a sostegno della manifestazione 42° Festival Antidogma Musica – From classical to

soundtrack – 16.07.2021 – 30.12.2021 - Determinazione n. 314 del 29 novembre 2021

 

Denominazione della Pubblica Amministrazione che ha accreditato il contributo

Comune di Gorzegno

Somma incassata € 1.800,00

Data di incasso 09.08.2022

Causale di incasso

Contributo a sostegno della manifestazione 43° Stagione Antidogma Musica – Immaginando in

musica – 21.05.2022 – 19.11.2022

 

Denominazione della Pubblica Amministrazione che ha accreditato il contributo

Comune di Cortemilia

Somma incassata € 3.000,00

Data di incasso 20.10.2022

Causale di incasso

Contributo a sostegno di 4 concerti della manifestazione 43° Stagione Antidogma Musica –

Immaginando in musica – 21.05.2022 – 19.11.2022

 

Denominazione della Pubblica Amministrazione che ha accreditato il contributo

Comune di Manta

Somma incassata € 1.500,00

Data di incasso 08.11.2022

Causale di incasso

Contributo a sostegno della manifestazione 43° Stagione Antidogma Musica – Immaginando in

musica – 21.05.2022 – 19.11.2022

2021

Associazione Nuova Antidogma Musica Codice fiscale 12351170019

Partita IVA 12351170019

Legge 124/2017 e s.m.i.

 

Obbligo di Pubblicazione dei contributi incassati da Pubbliche Amministrazioni

Anno 2021

 

Denominazione della Pubblica Amministrazione che ha accreditato il contributo

Comune di Cortemilia

Somma incassata

2.000,00

Data di incasso

26/10/2021

Causale di incasso

Contributo a sostegno della manifestazione 42° Festival Antidogma “Form classical to Soundtrack”

Scarica i PDF

Comunicazioni L. 112/2013

2023

Comunicazioni art. 9 comma 2 e 3 del DL 8 agosto 2013 n. 91 convertito in legge 7 ottobre 2013 n. 112

Si comunica che il Consiglio Direttivo dell’Associazione Nuova Antidogma Musica, come da delibera dell’Assemblea dei Soci del 3 settembre 2020, è composto da:

Mauro Felice Frascisco, Presidente

Laurea cum laude in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Torino nel 1979 Specializzazione in Medicina Interna presso la medesima Università nel 1984. Certificato di Formazione Manageriale per Direttori di Dipartimento presso l’A.R.E.S.S.-Reg. Piemonte nel 2003. Nel 2006 ha conseguito la qualifica di Istruttore AHLS (Advanced Hazardous Materials Life Support), registrato presso University of Arizona. È altresì Provider BLS-D, ALS, ACLS, H-MIMMS Advanced. Ha svolto attività ospedaliera in ambito internistico dal 1980, divenendo responsabile del Centro di Diagnostica Vascolare-Angiologia dell’Ospedale Giovanni Bosco di Torino nel 1992. Nel 1999 è stato nominato Direttore della S.C. Medicina Interna dell’Ospedale di Saluzzo (CN). Nel 2001 è divenuto Direttore del Dipartimento di Emergenza ed Accettazione e della S.C. di Medicina d’Urgenza presso l’Ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano (TO), incarichi che ha mantenuto sino all’agosto 2016. È stato componente di numerosissime commissioni regionali su tematiche cliniche ed organizzative e, nel 2012, è stato nominato coordinatore dei tavoli di lavoro regionali istituiti sul tema dell’organizzazione delle attività dei Pronto Soccorso-Dipartimenti di Emergenza. Dal 2009 al 2016, presso l’Università di Torino, ha svolto l’incarico di Professore a contratto di Medicina d’Urgenza nell’ambito del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, nonché l’incarico di docenza di Medicina d’Urgenza presso le Scuole di Specializzazione in Medicina d’Emergenza-Urgenza ed in Medicina Interna e nell’ambito del Corso di Laurea in Infermieristica – È attualmente Docente a contratto presso la medesima Università, quale titolare dell’ADE “Ethical and legal problems of clinical research and patient protection”. Dal 2011 al 2016 componente del Comitato Tecnico-Scientifico tra Università degli Studi di Torino ed AOU San Luigi Gonzaga – Nei medesimi anni è stato altresì responsabile del progetto gestionale per le vittime di violenza interpersonale. Già membro di numerose Società scientifiche nazionali ed internazionali, è autore di oltre 70 pubblicazioni a carattere scientifico, per la maggioranza edite in ambito internazionale. Ha svolto 40 relazioni scientifiche a congressi, ricoprendo talora il compito di responsabile scientifico. L’attività scientifica si è sviluppata principalmente nell’ambito dello sviluppo della diagnostica vascolare non invasiva e dello studio ultrasonico del polmone, con attenzione prevalentemente rivolta agli aspetti fisiopatologici. Dal 2014 è componente Comitato Etico Interaziendale A.O.U. San Luigi Gonzaga-AA.SS.LL. TO3-TO4-TO5 (Provincia di Torino), di cui è stato Presidente per il triennio 2017-2020. Dal 2017 è componente della Conferenza regionale per le Sperimentazioni Cliniche, nel cui ambito è stato recentemente rinominato in qualità di Esperto clinico di designazione regionale. E’ attualmente Direttore Sanitario di due strutture sanitario-assistenziali in Provincia di Torino e consulente libero professionista per attività specialistiche internistiche e di diagnostica vascolare non invasiva. Appassionato viaggiatore, ha numerosi interessi culturali, tra cui spicca, accanto alla musica, la cucina: dal 2000 è socio dell’Accademia Italiana della Cucina – Istituzione Culturale riconosciuta dal Ministero dei Beni ed Attività Culturali, di cui è Delegato di Torino dal 2010 e Consultore nazionale dal 2018

 

Giuseppe Nova, Vice Presidente

Dopo i Diplomi in Italia e Francia (Conservatorio Superiore di Lione) alla celebre Scuola di Maxence Larrieu, ha esordito nel 1982 come solista con l'Orchestra Sinfonica della RAI. Di qui l’inizio di una brillante carriera che lo ha portato in Europa, Stati Uniti e America Latina, Asia (Giappone, Cina, Tailandia, Singapore, Corea) esibendosi in celebri sale e festival come Suntory Hall, Kioi Hall, Hamarikyu Hall di Tokyo, Rudolfinum e Smetana Hall di Praga, Teatro Filarmonico di Verona, Lotte Concert Hall e Seoul Art Center, Parco della Musica di Roma, Conservatorio di Pechino, Umbria Jazz, Serate Musicali di Milano. Solista, tra le altre, con le orchestre: Orchestra del Teatro Nazionaledi Praga, Orchestre Royal de Chambre de Wallonie, i Virtuosi di Praga, Ensemble of Tokyo, Orchestre de Cannes Côte d'Azur, Orchestra dell'Arena di Verona, Kazakh Academy of Virtuosi, Thailand Philharmonic, Tübinger Kammerorchester, Orchestra Filarmonica di Torino, West Bohemian Symphony Orchestra, Moravian Philharmonic Orchestra, è presente nelle giurie dei Concorsi in Europa e Asia. Già docente di Conservatorio, all'Accademia di Pescara, alla Scuola di Saluzzo, alla Fondazione Arts Academy di Roma, al Conservatorio di Ginevra e Visiting Artist del St. Mary’s College of Maryland, USA. Diverse le registrazioni radio-televisive e su CD (Camerata Tokyo, Universal). Ha ricevuto a Kyoto il Premio per la Musica da Camera, si è esibito per il G20 a Città del Guatemala, nel 2011 gli è stato attribuito a Praga lo European Award for Artistic and Cultural activities e nel 2018 gli è stato conferito il BMIMF Best Artist al Korean Busan Maru Festival. Invitato quale Esperto di strumento presso il Conservatorio superiore di Losanna e il Conservatorio Superiore di Lione, insegna presso il Conservatoire de la Vallée d'Aoste.

 

Luigi Giachino, Direttore Artistico

Vice Direttore del Conservatorio di Genova, dopo i diplomi in pianoforte e composizione con il massimo dei voti al Conservatorio di Torino, ha proseguito gli studi con Vincenzo Vitale e Giorgio Ferrari. Ha conseguito un attestato di specializzazione CEE in composizione, arrangiamento e direzione d'orchestra di musica extracolta. I suoi lavori cameristici, sinfonici e lirici, sono eseguiti periodicamente in concerti e registrazioni. E' stato fellow della Bogliasco Foundation per la composizione del melodramma "La casa del nonno" (Sonzogno).Tra i premi, nel 1993 ha vinto una borsa di studio della Direzione Generale SIAE per studiare con Carlo Savina e ne è diventato assistente in diverse sedi (Scuola di Musica di Fiesole, Conservatorio di Genova, Alassio Laboratorio Musica, ecc.). E' autore di balletti, musiche di scena e schermiche per vari committenti fra i quali Raidue, Torino Spettacoli, Ministero dell'Ambiente - Commissione Europea DG XI - Lipu, Città di Torino, Giugiaro design, Raitre, Università di Torino, Accademia Regionale di Danza di Torino, International Help, Centro Estero Camere di Commercio Piemontesi. Spesso impegnato in concerti, masterclass e giurie di concorso, dal 2004 al 2007 è stato docente presso l'Università di Torino e di Genova e responsabile musicale della televisione universitaria Extracampus. Ha svolto attività musicale in Francia, Spagna, Germania, Austria, Principato di Monaco, Siria, Slovenia, Romania, Polonia, Svizzera, Belgio, Turchia, Brasile e Giappone. Dal 1986 svolge attività organizzativa per più Enti, Associazioni e Amministrazioni Pubbliche. Recentemente ha realizzato, con il flautista Giuseppe Nova, un Compact Disc edito dal quotidiano La Stampa di Torino. Dal 1990 è titolare di cattedra di Composizione presso il Conservatorio di Genova, in cui è attualmente Referente di Dipartimento, Consigliere Accademico. Nel 2017, su incarico del Comune di Genova, ha assunto il ruolo di Mentor nel progetto europeo EMI (European Music Incubator). E' pubblicato da Curci, Nuova Fonit- Cetra, Warner, Casa Sonzogno, Esagono, Carocci, Gremese, Kaplan, Il Foglio Letterario, Chiaramonte, TGE, Gioiosa, Gli archivi del '900, Cartman, RTI Music Division, Zedde, Fonoplay, Velut Luna, La Stampa, Da Vinci Publishing.

 

 

Nijole Doroteja Beniusyte, Direttore Organizzativo

Consegue il diploma in pianoforte e il titolo di insegnante ed accompagnatrice di pianoforte presso il Conservatorio di Vilnius. 2003 - 2007 ha studiato clavicembalo con il Prof. Gediminas Kviklys all’Accademia Lituana della Musica e del Teatro di Vilnius dove ha ottenuto la Laurea in clavicembalo e le Lauree di Biennio in Clavicembalo e Pedagogia della musica. 2006 con il programma Socrates/Erasmus ha studiato a Praga/Repubblica Ceca all’Accademia di Musica e Teatro di Praga, con la Prof.ssa Giedrė Lukšaitė – Mrazkovà. 2008/2009 ha studiato al conservatorio di Santa Cecilia di Roma grazie al conseguimento di una borsa di studio del Governo Italiano. Vincitrice della borsa di studio consegnata dal Ministero Italiano d’Affari Esteri per l’anno accademico 2013/2014, presso il Conservatorio dell’Aquila, nel 2017 ottiene la Laurea di Biennio in Clavicembalo e tastiere storiche. Ha partecipato ai numerosi master-class di clavicembalo con Meastri di fama internazionale: Andrea Coen, Salvatore Carchiolo, Sebastien Wonner, Edoardo Maria Belotti, Giedre Lukšaite – Mrazkova, Jaques Ogg, Francsise Lengelle, Ingomar Rainer, Accademia di Musica Antica Early Music Academy a Fossacesia. Festival Internazionale “Alessandro Stradella” a Nepi. 2005 ha partecipato al progetto internazionale Fundacion Albeniz “Magister Musicale”. Come solista ha ottenuto concerti con l’orchestra sinfonica “Vilnius”/Lituania, l’ensemble della Filarmonica Nazionale di Vilnius “Musica Humana” e quartetto d’archi “Čiurlionis“. Ha registrato per la Televisione e Radio Nazionale Lituana LRT. Nel 2013/ 2018 ha partecipato ai Festival Internazionali di Musica del Nord Lituania (Birzai/Lituania) e XV Festival Internazionale di Musica “SUGRĮŽIMAI/I RITORNI” (Vilnius/Lituania). Come clavicembalista ha tenuto concerti per il Museo di Palazzo Venezia di Roma; XIV Festival “Marco Scacchi”, Gallese; Festival “Il Rinascimento suona Giovane”, Tivoli Villa d’Este; Festival “Marco Scacchi” al Palazzo dei Gran Duchi, Vilnius/Lituania; Festival Barocco di “Alessandro Stradella” di Nepi e Viterbo; Festival Musicale Estense “Grandezze & Meraviglie” di Modena; Auditorium del Parco del L’Aquila, Oratorio del Gonfalone di Roma. Collabora in maniera continuativa con l’Ambasciata della Repubblica Lituana in Italia, la Filarmonica Nazionale Lituana, la Società concertistica aquilana “Barattelli”, l’Associazione Cultura e Musica “G. Curci” di Barletta, il Comune di Gallese (VT) e molti altri enti lituani e italiani.

 

Stefano Boglione, Segretario

Avvocato, titolare dello Studio Legale Boglione, con sede in Torino, si dedica alla gestione di tutti i casi relativi all’ambito del diritto penale, privato e civile.

In particolare è specializzato in: casi di diritto immobiliare, come la comunione dei beni, condominio e locazioni

• diritto commerciale, sia societario che fallimentare

• diritto di famiglia, separazioni e divorzi

• diritto delle assicurazioni.

 

Dario Cerati, Tesoriere

Dottore commercialista, è esperto in consulenza aziendale con le seguenti specializzazioni:

• esperti contabili, amministrativi e di consulenza aziendale in genere

• esperti in materia societaria, di enti e di associazioni

• esperti in materia patrimoniale

• esperti in materia tecnico contrattuale

• esperti in materia tecnico-contrattuale

• esperti in materia di procedure concorsuali

• esperti in materia tributaria

• esperti in materia di rapporti di lavoro consulenza aziendale

E’ iscritto all’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Torino dal 13 lulgio 1990 ed è titolare dello Studio Cerati Ge.co. di Torino.

 

 

Il Consiglio Direttivo rimane in carica fino al 03/09/2023.
 Lo svolgimento delle mansioni derivanti da tali cariche è da sempre prestato a titolo gratuito.

Per la Direzione artistica della 44ma Stagione Antidogma “Immaginando in Musica” inerente l’anno 2023, l’Assemblea dei soci durante la riunione del 20 gennaio 2023 delibera di riconoscere a Luigi Giachino un compenso pari a € 4.000,00 oltre ad Iva.

L’Associazione si avvale inoltre della collaborazione di:

Anna Maria Parola, con delibera dell’Assemblea dei Soci del 20 gennaio 2023, con incarico annuale, gestisce l’ufficio stampa 44ma Stagione Antidogma “Immaginando in Musica” inerente l’anno 2023 con un compenso di € 2.000,00 lordi annui.

Anna Maria Parola, Giornalista pubblicista iscritta all’albo dell’Ordine nazionale dei Giornalisti del Piemonte. Ha frequentato la Facoltà di Scienze Politiche all’Università di Torino. Ha maturato un’esperienza ventennale come redattrice e corrispondente di varie testate giornalistiche locali quali La Gazzetta di Saluzzo, L’Eco del Chisone (settimanale della Provincia di Torino) e per i periodici cartacei e le edizioni online del circuito di testate del Gruppo Netweek S.p.A con sede a Merate (Lecco). Attualmente svolge l’attività, come libera professionista, di ufficio stampa comunicazione e realizzazione eventi  per la Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo ed, in particolare, del suo Centro congressi multifunzionale che ha sede al Monastero della Stella di Saluzzo. Segue inoltre l’ufficio stampa e la realizzazione e organizzazione degli eventi dell’Associazione Antidogma Musica di Torino e del Centro Commerciale Naturale di Saluzzo (CN). Nell’anno 2021 si è occupata della segreteria organizzativa e della comunicazione di “Saluzzo candidata a Capitale italiana della cultura 2024”. Tra le attività svolte si occupa anche della stesura dei contenuti per le comunicazioni aziendali, l’elaborazione e l’ideazione dei testi per publiredazionali e per i post e contenuti da pubblicare sui social network, la stesura di testi per cataloghi e materiale informativo aziendale.

 

Mauro Ravera, con delibera dell’Assemblea dei Soci del 20 gennaio 2023, con incarico annuale gestisce la comunicazione web e social oltre alla manutenzione del sito istituzionale 44ma Stagione Antidogma “Immaginando in Musica” inerente l’anno 2023 con un compenso pari a € 2.000,00 lordi annui.

Mauro Ravera, collaboratore di Antidogma da oltre vent’anni è fotografo, webmaster, grafico e videomaker.

Nicola Zambon, con delibera dell’Assemblea dei Soci del 20 gennaio 2023, con incarico annuale gestisce la grafica e l’editing degli stampati 44ma Stagione Antidogma “Immaginando in Musica” inerente l’anno 2023 con un compenso pari a € 500,00 lordi annui.

Nicola Zambon, Nato a Thiene nel 1998, studia canto sotto la guida di Enrico Rinaldo al Conservatorio di Castelfranco Veneto. Consegue nello stesso il Diploma Accademico di I livello con il massimo dei voti e la lode. Attualmente è iscritto al Biennio Accademico di canto lirico presso il Conservatorio N. Paganini di Genova.  Nel 2019 debutta il ruolo di Papageno de "Il Flauto Magico" di Mozart presso il Teatro Civico di Schio e nel Teatro C. Goldoni di Bagnoli e nel Teatro Accademico di Castelfranco Veneto.
 Debutta nel giugno 2021 il ruolo di Belcore ne L’elisir d’amore al Teatro Carlo Felice, sotto la direzione di Alessandro Cadario, la regia di Davide Garattini Raimondi nello storico allestimento scenico di Lele Luzzati. Nello stesso Teatro a giugno 2022 debutta nel ruolo di Prosdocimo, il Poeta nel Turco in Italia sotto la direzione di Sesto Quatrini con la regia di Italo Nunziata. A settembre 2022 debutta nel doppio ruolo di Cartagena e Lapu Lapu nel Teatro Comunale di Vicenza nell’opera “Pigafetta e il primo viaggio intorno al mondo”, prima esecuzione mondiale del compositore P. Valtinoni. Recentemente ha collaborato in qualità di baritono solista nella realizzazione del disco "Via Crucis" di F. Liszt della rivista Classic Voice con il Coro dell'Almo Collegio Borromeo, diretto da Marco Berrini. Lavora in ambito organizzativo musicale spendendo la propria passione e competenza grafica sia come borsista del Conservatorio di Genova, sia per Nuova Antidogma Musica.

Elena Cerri, con delibera dell’Assemblea dei Soci del 20 gennaio 2023, con incarico annuale gestisce la segreteria amministrativa 44ma Stagione Antidogma “Immaginando in Musica” inerente l’anno 2023 con un compenso pari a € 2.183,80 lordi annui.

Elena Cerri, laureata in Lettere ad indirizzo storico artistico presso l’Università di Torino, ha una lunga esperienza nello sviluppo e alla crescita di Associazioni Musicali, di cui ha curato in particolare modo la parte amministrativa nonché la partecipazione ai bandi per il sostegno delle attività.

Scarica i PDF

bottom of page